venerdì 8 novembre 2013

Io mi annoio!

Nella mia infanzia non ho mai pronunciato la frase "mi annoio" o quantomeno non ricordo di essermi mai annoiata. No, neanche quando ero sola in casa, neanche quando fuori pioveva e non si poteva uscire, neanche quando abitavo a Roma e stavo praticamente tutti i pomeriggi in casa (che scordati di giocare per strada!). Sarà che ho sempre amato la solitudine e se non avevo nulla da fare mi rifugiavo tra le coperte a dormire. Si, diciamo che sono sempre stata una ciabbattara nonostante il mio girovagare, in passato, come animatrice da una parte e l'altra del mondo. Alzi la mano chi ha un figlio che, almeno una volta al giorno non ripeta la fatidica frase "IO-MI-ANNOIO" Ecco, abbassate le mani che siete in troppi e sembra di stare in un concerto rock! Scherzi a parte, io in quel momento ho un blocco di branca destra che mi fa raggelare il sangue. Così su due piedi non mi viene niente di piu' originale di : GIOCA. E da questa mia risposta si passa inevitabilmente ai piedi che battono, alla lacrima facile mentre, proprio in preda alla noia, esce l'animalità del bambino che lo fa rotolare da una sponda all'altra del divano, cosa ti fa quasi sperare che si addormenti all'istante. Mia figlia devo dire che di estate si annoia piu' facilmente, ora che è iniziata la scuola un po' meno, forse perchè almeno due orette nel pomeriggio crolla tra le braccia di Morfeo e chi si è visto si è visto. Comunque, onde evitare colpi di scena proprio mentre io sto redigendo la mia tesi di laurea, ho realizzato il barattolo della noia..






Funziona così: all'interno del barattolino ci sono proposte di attività da fare quando il bimbo si annoia. 
La regola è che si estrae un solo bigliettino e quello che c'è scritto deve essere fatto, senza SE e senza MA.
Le attività all'interno sono a mio avviso quasi piu' noiose della noia che si puo' provare stando senza fare niente. Altre magari sono piu' piacevoli come "Mangia un gelato", altre coinvolgono anche voi,  mamma e papà (ma a vostra discrezione ovviamente, dipende da cosa volete scrivere sui bigliettini)
Ma questo è il gioco. Non pensate di essere crudeli se dite alla vostra bambina di spolverare perchè magari per lei è una novità e si divertirà pure se la mettete sul piano che le lasciate fare una cosa da grandi e che tra l'altro è una cosa veramente difficile. 
Se poi magari le attività che gli proponete (e che una volta che ha detto "mi annoio" scatta automatico il bigliettino, non ci sono storie") non gli piacciono proprio, magari desistera' dal pronunciare troppo spesso questa frase ...




E voi cosa proponete ai vostri bimbi quando si annoiano? 
Dimenticavo di dire che a volte, quando mi annoio anche io, opto per fare una bella torta insieme in modo da unire l'utile al dilettevole ;)







2 commenti:

  1. bellissima questa idea del barattolo delle attività :D la condivido subito sulla mia pagina fb, così la tengo sempre presente! #bynadialab

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per averla condivisa!

    RispondiElimina